Home » Progetti » Novità
torna alle notizie » approfondimento

22/11/2010

Sicuri in autostrada con le soluzioni Exhibo

Exhibo – società presente da oltre 50 anni sul territorio nazionale - sempre sensibile ai problemi della sicurezza sia personale che degli edifici ed anche del territorio, recentemente è stata in grado di offrire e di configurare un sistema di visualizzazione e registrazione video, per la Tangenziale di Forlì – lotto 2°.

 

A seguito, infatti, della richiesta del cliente S.C. Automazione (www.scautoma.it) - società toscana specializzata in impianti e sistemi di segnaletica per tratte autostradali e gallerie – con la quale Exhibo (www.exhibo.it) collabora per la realizzazione di tali impianti, i PM di Exhibo hanno potuto studiare una soluzione ad hoc per rispondere alle esigenze evidenziate dell’Anas.

 

Scopo della Tangenziale Est è, infatti, quello di intercettare del traffico dei centri collocati a sud e ad est della città, collegando queste aree all’autostrada con un percorso esterno al centro abitato. Essa costituisce, inoltre, il collegamento tra l’aeroporto e l’autostrada stessa.

 

 Il lotto 2° è costituito da 3 km di Tangenziale, con una galleria lunga quasi 500 metri scavata direttamente sotto la pista dell’aeroporto. Si tratta del tassello che si aggiunge alla Tangenziale Est di Forlì, ovvero il 2° lotto, che l’Anas ha appena aperto al traffico.
Il tracciato ha una lunghezza di 2,9 km, ma grazie alla sua apertura si rende fruibile anche un tratto di 300 metri del 1° lotto (aperto a novembre 2007), per complessivi 3,2 km. La lunghezza totale del sistema Tangenziale di Forlì sarà così di 27,3 km, sudivisa in 5 lotti.

 

Il nuovo tratto stradale collega il traffico che viene dalle zone industriali di Forlì e dalla Via Emilia all'aeroporto Ridolfi e alla strada provinciale 3 (ex Statale 310 Bidentina).
Sorpassando in modo diretto la linea ferroviaria Bologna-Ancona, il tratto crea una funzionale connessione tra le due parti della città, divise finora dalla ferrovia.
Il sistema installato sulla Tangenziale si compone di: 9 telecamere di rete (IP) modello Siqura bc22 comprensive di ottiche e custodie da esterno e di 1 software di centralizzazione video.

 

Grazie alla nuova infrastruttura, spiega il Presidente dell'Anas Pietro Ciucci, “verrà alleggerito il traffico locale, ma soprattutto si verrà a costituire un asse preferenziale nord-sud di collegamento della città con l'entroterra, in particolare con le tre vallate appenniniche che gravitano su Forlì, con l'autostrada Bologna-Ancona e con l'aeroporto".
Tutto questo è stato possibile anche grazie ad Exhibo che ha contribuito con la fornitura dell’impianto speciale di videosorveglianza, costituito da una decina di telecamere per il controllo del traffico e delle aree di sosta, attraverso un software di registrazione e di interfaccia utente facile ed intuitivo.

 

 DOWNLOAD IMMAGINI ALTA RISOLUZIONE